domenica 20 marzo 2011

Crisi libica

E' un nuovo incubo! Ancora una volta l'Italia, il Paese che, secondo la sua carta costituzionale, ripudia la guerra, si trova a dover partecipare ad azioni cruente per fermarne altre altrettanto cruente.
Prego perchè tutto questo finisca presto, molto presto.

10 commenti:

Krilù ha detto...

Mi associo al tuo pensiero e alla tua speranza.

Teresa ha detto...

Ola! Rosa
Amiga, aqui tbém estamos rezando para que o homem se ame mais e que a paz constitua o coração de todos.
Bjs e uma semana abençoada para todos
c/carinho
Teresa

DonatellaM ha detto...

Ciao Rosa,
il popolo Libico da tempo chiede aiuto all'Europa. Condivido le parole del Ns Presidente Giorgio Napolitano " si deve assolutamente intervenire, per liberare il popolo dalla tirannia di Ghedaffi."
A presto DonatellaM

Silvana ha detto...

idem

Tatiana. ha detto...

How scary is now in the world! Endless military conflicts, earthquakes, explosions at nuclear power plants ... Do people can not live peacefully and enjoy life and nature?

anna63li ha detto...

Mi unisco alle tue preghiere!
Anna

Flor Da Ninhada ha detto...

Ciao Rosa...

Sai da quando sono in Italia una delle cose che ammiro è il fatto che tutti gli Italiani come nel giorno 25 Aprile se fermano per festeggiare liberazione d'Italia... Questo secondo me è uno dei più belli giorni dell'anno... Bene, quello che voglio dire è che mi spaventa tantissimo sapere che qui vicino c'è la guerra... Ho 27 anni e nei 24 anni che ho vissuto in Brasile non avevo mai sentito dire che il Brasile partecipava di una Guerra, e mi metto a pensare che tutto questo gira intorno ai SOLDI, POTERE E ORGOGLIO...
Un forte abbraccio...
Ps. Scusami per gli sbagli nella scritta.

Alexandra...

Rosa ha detto...

Ciao Rosa piacere di conoscerti, grazie per essere passata da me, il tuo blog e' carinissimo sei bravissima complimenti, spero che tu stia meglio, auguroni baci rosa buona serata.)

Vale ha detto...

Cara Rosa, grazie per le parole carine che spendi per me! Mi fai sempre molto contenta!
Leggo solo ora questa post e ti confesso che sono pienamente d'accordo con te! La nostra costituzione giustifica la guerra solo se attaccati per primi. Ci stiamo nascondendo dietro la NATO (che tra l'altro non si cura di tutto questo) per farci zerbino di Francia e Usa.
Scusa per lo sfogo! A presto
Vale

fataltimone ha detto...

eppure dicono che non siamo in guerra... poveri civili!
sono in toto d'accordo con te