sabato 18 giugno 2011

Oggi ho un anno in più!

Oggi ho compiuto 51 anni! A differenza di molte donne, non ho alcuna difficoltà a rivelare la mia età. Per me ogni anno che passa non è un anno in meno da vivere, ma un anno di vita in più che Dio mi ha donato, un altro anno pieno di esperienze e di eventi gioiosi, dolorosi o semplicemente ... di routine. Sono fiera di essere arrivata fin qui, proprio così come ci sono arrivata. Soddisfazioni, rimpianti , rimorsi...tutto contribuisce a plasmare il nostro essere e più il tempo passa, più il nostro essere diventa qualcosa di più compiuto. E se il prezzo di tutto ciò sono qualche ruga, qualche chilo, qualche acciacco in più...poco importa!

Oggi mi sono fatta un gran regalo! I miei alunni di terza erano impegnati con la prova scritta d'Inglese e io, che ancora sono a casa in convalescenza, mi sono fatta accompagnare a scuola da mia figlia e li ho aspettati nell'androne (non me la sentivo proprio di fare tre piani di scale!) per rivederli e per sentire da loro com'era andata. Sono stati fra i primi a finire il compito. Che gioia mi hanno dato venendomi incontro, abbracciandomi e lasciandosi abbracciare, raccontandomi che non avevano avuto grosse difficoltà! Adesso tornerò a scuola per star loro vicina durante le prove orali che sono sempre fonte di grande ansia. Non sarò impegnata con le interrogazioni, il mio supplente continuerà a sostituirmi egregiamente, e così potrò sostenerli e infondere loro coraggio e fiducia. Non ci crederete, ma ogni anno il momento del distacco con le terze è difficile per me, dopo averli seguiti per tre anni in un momento così delicato della loro crescita. Per fortuna insegno in una delle due Scuole Medie del mio paese (a me piace chiamarle ancora così, il burocratico nuovo nome "Scuola Secondaria di Primo Grado" lo riservo ai documenti ufficiali) e quindi dopo, ogni tanto, ho l'occasione di rivederli.
Una curiosità: quest'anno a presiedere la Commissione d'Esami non è un severissimo o una severissima Preside di un'altra scuola, come di solito capita, ma è...udite udite...mia sorella! Lei insegna Lettere alla Scuola Media di un paese vicino e la sua Preside l'ha incaricata di sostituirla nel delicato ruolo di Presidente di Commissione. E la mia sorelluzza ha accettato, ma mi ha confidato che l'ha fatto solo perché sapeva che io quest'anno non avrei fatto parte della Commissione. Avete capito? Se ci fossi stata avrebbe girato alla larga!!!

*******************************


Allora...ieri vi dicevo che vi avrei offerto qualcosa di buono e di fresco. In questi giorni ho preparato un sorbetto dal gusto esotico e una sicilianissima granita. Io vi do la ricetta di entrambi. A voi la scelta!

Sorbetto di kiwi


Ingredienti:
500 g di polpa di kiwi
150 g di zucchero (si può aumentare o diminuire un po' la dose a seconda del grado di maturazione dei kiwi)
200 g di acqua
mezzo limone (o più secondo il vostro gusto)

I miei kiwi erano molto maturi e dolci, perciò ho estratto la polpa con il cucchiaino e l' ho schiacciata un po' con una forchetta. Poi ho aggiunto lo zucchero, il limone spremuto e l'acqua. Ho mescolato bene e ho messo in freezer a gelare per il tempo necessario, durante il quale ho frullato il sorbetto un paio di volte man mano che gelava usando un frullatore ad immersione.
Chi invece possiede una gelatiera (io ce l'ho, solo che la uso solo quando ho fretta o per preparazioni particolari), dia una frullatina alla polpa di kiwi prima di aggiungere gli altri ingredienti, mettendo poi il tutto nella gelatiera per il tempo indicato nel libretto d'istruzioni.
Se i semini del kiwi dovessero dar fastidio, consiglio di passare la polpa al setaccio.

Granita di gelsi neri

Premetto che esistono diverse varietà di gelsi. In questo periodo nella mia zona, sono maturi i gelsi bianchi e i gelsi neri, i cui frutti si somigliano nella forma, nelle dimensioni e un po' anche nel sapore (i neri hanno in più un sapore che ricorda le more). Più avanti durante l'estate matureranno i gelsi rossi, che sono più grandi, più succosi e hanno un sapore del tutto diverso. Che buoni! Mi ricordano l'infanzia. Ogni tanto passava per le strade del mio quartiere un contadino che li vendeva in piccoli cestini di vimini, ricoperti con le loro foglie. Mia madre li comprava ed era una festa! Guai a macchiarsi però! Le macchie sono tremende sia dei gelsi rossi che di quelli neri!
Io ho la fortuna di avere in giardino un grande albero di gelsi neri che ogni anno mi regala un'infinità di frutti. Ne facciamo scorpacciate noi, i cani, i gatti, gli uccellini, le formiche e tutti gli insetti di passaggio! Gli amici a quattro zampe mangiano quelli che cadono sul terreno, tutte le altre bestioline si servono direttamente sull'albero perciò io, dopo essermi attrezzata di stivali di gomma e guanti da chirurgo, raccolgo i frutti integri (intendo non beccati dagli uccellini o mangiucchiati dagli insetti, ma tanto l'albero ne produce talmente tanti che ce ne sono per tutti) e dopo averli sciacquati velocemente in un colapasta li utilizzo per preparare granita, marmellata e ciambelloni (che buoni, con i gelsi all'interno e sopra!). Eccovi la ricetta della granita.

Ingredienti:
600 g di gelsi maturi
700 g di acqua
150 g di zucchero
un limone
Sciacquare i gelsi e passarli al setaccio per ottenere il succo. Io per non schizzare rovinosamente me stessa e tutta la cucina uso il passapomodoro. Giro la manovella finché nel passapomodoro non rimane che una pappetta ben asciutta formata da piccioli e semini. Ottimo sistema, niente macchie vi assicuro! Potrei usare la più tecnologica centrifuga, ma non ho mai voluto rischiare.
Poi basta aggiungere gli altri ingredienti, mescolare bene e mettere in freezer seguendo la stessa procedura che ho descritto per il sorbetto di kiwi e, qualche post fa, per la granita di fragole.
A proposito. L'ho rifatta evitando di sciogliere lo zucchero a caldo e il risultato è ottimo ugualmente! Aggiornerò il post con questo metodo alternativo per frettolose!

Finisco rivelando un trucco per togliere le macchie di gelsi dalla pelle, anche se penso che chiunque possieda un albero di gelsi neri ne sia già a conoscenza. Basta raccogliere un po' di frutti acerbi e strofinare la pelle macchiata. Subito le macchie si schiariranno notevolmente e lavandosi con acqua e sapone verranno via del tutto. Magia! Per le macchie sui vestiti, invece, affidatevi agli smacchiatori in commercio e...buona fortuna!

35 commenti:

Andreina ha detto...

Tanti auguri di buon compleanno!!!!!

mi piace quello che hai scritto sull'età, e come te sono orgogliosa dei miei 52 anni vissuti imparando ogni giorno qualcosa, con gli alti e i bassi.....le giioie e i dolori........
un bacio grande......

matematicaecucina ha detto...

Auguri!!! Per il compleanno e per la guarigione. siamo quasi coetanee, ma se ti può consolare io sono più vecchia di 2 anni. Anch'io insegno alle scuole superiore ed ogni anno "lascio" gli alunni che si diplomano, c'è sempre un velo di malinconia nel pensiero del distacco. Da quest'anno però non li perderò di vista ci ritroveremo su facebook. Laura

matematicaecucina ha detto...

Dimenticavo. Ho gradito i sorbetti!

Gisella ha detto...

Auguri Rosa...tanti tanti auguri di Buon Compleanno. Condivido in pieno le tue riflessioni, ogni anno che passa è un anno in più per fortuna e anch'io ne vado fiera...un anno in più che il buon Dio mi dona!!
Un abbraccio grandissimo, le ricette sono una più sfiziosa dell'altra, grazie. Ciao ciao Gisella

Faniquito ha detto...

Grazie...parabéns, muitas felicidades e saúde para vc. Também vou fazer 51' anos em outubro.:)

Adorei a receita do sorvete de Kiwi

Bacio,

Ana

Anna ha detto...

Auguroni! Ssss...non dirlo a nessuno...io ne compio 50 il 23 giugno...

bilibina ha detto...

Ciao Rosa e tantissimi auguri per il tuo compleanno! Per quanto riguarda gli anni, io la penso esattamente come te, sono contenta di esserci arrivata..non è per nulla scontato!!
Grazie delle ricette e complimenti anche per la passione che metti nel tuo lavoro, così importante e delicato ( e non sufficientemente valorizzato ) Un grande abbraccio!
Carmen

MaryGi ha detto...

Augurissimi Rosa!! anch'io come te non nascondo mai la mia età, anzi.... penso che la vera età la si dimostra come la si sente e comunque ogni età ha i suoi vantaggi e svantaggi, io cerco di valorizzare i vantaggi e prendere il meglio dagli svantaggi...
un bacione
MGrazia

Rosa ha detto...

Ciao Rosa auguri,complimenti e grazie per le ricette, fresche ed estive, sono contenta per te per il regalo che ti sei fatta, bella soddisfazione, ciao buon week end a presto rosa.9

Stef ha detto...

Che buoni i gelatozzi!Io vado matta per sorbetti e gelati alla frutta!!!Spero che tu ti rimetta presto, ma soprattutto...AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!

Gianna ha detto...

Auguri carissima Rosa!

Lasciare gli alunni, dopo un lungo percorso insieme, dispiace sempre...ma loro ci terranno sempre nel cuore e noi, idem!
Un bacio

Krilù ha detto...

Tanti cari auguri di Buon Compleanno, Rosa!
Accetto con l'acquolina in bocca questi invitanti e freschi dessert.

Anto:o) ha detto...

Tantissssssssimi auguri Rosa!!!! E che bella soddisfazione che ti hanno dato i tuoi alunni!! Si vede che per loro sei stata un'ottima insegnante...brava!!

Un caro abbraccio
Anto:o)

P.S. grazie delle ricette!! L'altra sera ho fatto le tue patate gratinate....una bontà!!!

Annarita ha detto...

Tantissimi auguri!!!Ti ammiro,mi piace il tuo modo di affrontare la vita,la tua serenità,la tua pacatezza molto produttiva,è un piacere leggere i tuoi post!
I gelsi neri mi ricordano la mia infanzia....non ne ho mai più visti!!
Ciao
Annarita

i fili di cinzia ha detto...

tanti auguri di cuore!

vanda ha detto...

Auguri Rosa festeggiamo insieme il compleanno con la differenza ( i miei sono 61 ) in ritardo di qualche minuto Buon Compleanno
Vanda

Dori ha detto...

Auguri Rosa! Anch'io non ho alcun problema a dire la mia età, non mi pesa per niente.
Sei stata splendida ad andare a salutare i tuoi ragazzi e a stare loro vicino per gli orali,una vera insegnante, complimenti!
baci Dori

Rosa ha detto...

Grazie grazie grazie a tutte indistintamente! Siete davvero delle amiche affettuose. Non potrei più fare a meno di voi!
Un bacio a tutte!

anna63li ha detto...

IIn ritardo ma non posso mancare!!!
AUGURI!!!!
baci Anna

monique 61 ha detto...

Auguroni Rosa!!!Io sono del 61, e quest'anno saranno 50!! Non sò che dire...condivido quello che hai detto,solo che ultimamente ho dei grossi
problemi con la schiena, e non sono molto ottimista per gli anni futuri!! Quando non si riesce a fare quello che vorresti e devi dipendere dagli altri, diventa tutto molto difficile...Io abituata a fare , fare...Adesso forse il buon Dio mi stà dando un segnale....Basta , devo rassegnarmi a prendere le cose con più calma, ma è difficile...Lavoro, casa, e famiglia mi diventano sempre più stretti, e la mente si ribella!!Se mi decido, questa settimana vado dal medico e se proprio bisogna operare, mi concederò una pausa di riflessione per valutare il dà farsi...Ma adesso che me ne rendo conto, bella amica che sono, stò scaricandoti i miei problemi invece di festeggiare questi bellissimi 51!! Ancora auguroni cara, anche per una buona ripresa con la tua convalescenza...Monica

Laura Ivonne ha detto...

Cara Rosa, ho appena visto il tuo post, comunque voglio farti gli auguri di buon compleanno !! Anche mia figlia sta con gli esami di stato delle medie. Tanti auguri di guariscione e complimenti per i tuoi splendidi 51 !! Io ne ho 53 compiuti a maggio, saluti e buona domenica !!

Paola - La Stanza Creativa di Paola ha detto...

Augurissimissimi cara Rosa!! buon compleanno!!!!
I tuoi alunni avranno gradito molto la tua visita e sicuramente lasceranno le "medie" con un ricordo in più nel cuore.... una Prof eccezionale!!! bacioni

Vale ha detto...

Tantissimi auguri, cara Rosa!
Hai fatto un bellissimo gesto vesto i tuoi alunni: stai certa che lo ricorderanno sempre.
Un abbraccio forte...e buona guarigione!

~*~ Simo ~♥~ ha detto...

50 anni e poco più...ma sei nel fiore della giovinezza Auguri!!!!!
Buona serata e sai che ho anch'io un blog? se ti va di farmi visita eccoti l'url http://valzerdiemozioni.blogspot.com/

Angela ha detto...

Auguri Rosa!Ad agosto compirò anch'io 51 anni e mi sento splendidamente, almeno di spirito gli acciacchetti non mancano. Proverò il tuo sorbetto, io di soloito lo faccio solo di limoni della costiera amalfitana, non homai provato con altri frutti, mi cimenterò anche se ho cominciato finalmente una dieta per smaltire i chili di inizio menopausa. Un grande affettuoso abbraccio

Crafty Sue ha detto...

Auguri di Buon Compleanno! Scusa il ritardo.
Grazie per le ricette.
Sue.

mamanluisa ha detto...

auguri di buon compleanno anche se in ritardo! ma sono fuori col camper e non sempre riesco a connettermi. Ancora tanti cari auguri e fa piacere sentire di tua sorella....e poi che buona la granita di gelsi neri!!!!!!

Tiziana ha detto...

Un caro augurio anche da parte mia e complimenti...per tante cose, non ultimo il rapporto che hai creato con gli allievi!! Buonissima giornata Tiziana

elena ha detto...

Auguri, auguri, auguri! Che bello sentire tante persone che non hanno paura di invecchiare! Sono pienamente d'accordo con te, tanto che mi rifiuto ormai da tempo di tingere i miei capelli grigi e non nascondo rughe e segni del tempo. Li porto con un sorriso perchè ogni segno scolpito sul mio viso è frutto di esperienze fatte e vissute. Momenti della vita che mi hanno fatto maturare e ai quali non rinuncerei per nulla al mondo. Anche ai momenti duri, che sono quelli che mi hanno insegnato di più!
Un abbraccio
Elena
P.S. fortunati i tuoi alunni. Ti porteranno nel cuore come io ricordo ancora con affetto alcuni dei miei insegnanti...

Elli ha detto...

Tanti auguri Rosa per il tuo compleanno
Sei più giovanne di me, a dicembre faccio 52 anni.
Bye, bye Elli

mamanluisa ha detto...

ciao cara, sono stata tra Palermo e Trapani, ci siamo fermati a Marsala, S.Vito lo capo, le isole Egadi e poi rientro....un mare bellissimo......

Marm ha detto...

Rosa, posso farti gli auguri oggi, anche se in ritardo? il 18 non ho usato molto il pc perché in casa mia si è festeggiato un doppio compleanno: mia mamma e mia figlia. L'anno prossimo credo che non sbaglierò giorno.
Grazie per le ricette di sorbetto e granita. Anche dalle mie parti ci sono ancora molti gelsi e, in ricordo della mia infanzia, mi sono sempre limitata a mangiar le more dall'albero. Ora so come utilizzarle.
Ancora cari auguri. Donatella

sississima ha detto...

TANTI AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII! Golosissimi i 2 dolci! CIAO SILVIA

Pasì ha detto...

Anche se in vergognoso ritardo AUGURI per il tuo compleanno, approvo tutto quello che dici, io fra poco avro' 53 anni e cosi' come te continuo ad avere l'entusiasmo di quando ne avevo 20, la curiosita', la voglia di imparare, progettare, creare non mi abbandonano mai! Rimani sempre cosi'! Un grande abbraccio.Patrizia

Valentina ha detto...

Io arrivo molto lunga ma ti assicuro che i miei auguri sono più che sinceri.. Un abbraccio!
Vale