Arriva il periodo più bello dell'anno!

martedì 24 gennaio 2012

My mug cozy


Ovvero...copritazza a maglia! Ho visto tanti di questi graziosi "cappottini" per le tazze in rete, soprattutto nei blog anglosassoni dove, si sa, sorbire la classica tazza di te o di caffè lungo è quasi uno sport nazionale! Il "cappottino" serve a tenere la bevanda in caldo e a non scottarsi le mani.
Questa è la mia versione. Bordi a legaccio, parte centrale a costa inglese (guarda caso!), i-cord per creare l'occhiello, un bottone bianco pescato nella mia teiera dove tengo la collezione di bottoni da riciclare. Una particolarità: l'i-cord è realizzato all'uncinetto. Ho imparato a farlo grazie a questo video.
Apro un discorso a parte sulla costa inglese. In questo periodo impazza in rete con il nome di punto brioche. Nome nuovo, punto vecchio, straconosciuto, ma molto bello. Nuova invece la lavorazione bicolore. Ha un terribile difetto: non bisogna sbagliare! Guai a far cadere i punti perché riprenderli è terribilmente difficile!
Per lavorare il punto costa inglese io conosco tre modi. Il più semplice è questo:
1° ferro: un dir., un rov., ripetere fino al termine del ferro.
2° ferro e ferri seguenti: un dir. doppio (si punta il ferro destro non nel punto che si trova sul ferro sinistro, ma in quello del ferro sottostante), un rov. Rip. fino al termine del ferro.
Se la spiegazione non è chiara potete guardare questo video.
Una seconda versione è quella illustrata in questo video, e la terza in quest'altro video.
Il punto inglese bicolore, o punto brioche bicolore, è spiegato qui. Esiste anche la falsa costa inglese, detto anche punto Mussolini. E' spiegato in quest'altro video.
La signora peruviana che ha realizzato gli ultimi tre videotutorials che ho segnalato adotta un metodo di lavoro a maglia del tutto particolare. In pratica è il metodo continental, però lei usa il ferro destro come un uncinetto!
A parte questa differenza nel metodo la signora Esperanza, così si chiama, è una bravissima insegnante di maglia e uncinetto. Le sue spiegazioni risultano chiarissime nonostante la lingua spagnola e sul suo sito ci sono una marea di modelli e punti interessanti. Vale la pena farci un giretto! Io lo seguo da un bel po' e ho imparato moltissime cose dalla simpatica Esperanza.

10 commenti:

mamanluisa ha detto...

la tazza col cappottino è bellissima!
ciao e buonanotte

girasolina ha detto...

Delizioso....anche la tazza aveva freddo...
A presto

Anna ha detto...

Bem giro... adoro o nome "cappottini"...
Bjs
Anna

LaFatatitty ha detto...

Che meraviglia, è così originale, non l'avevo mai visto in giro, forse perchè non so lavorare ai ferri e quindi non giro i blog che se ne interessano.
Cmq l'effetto è soffice e caldo.
E poi, ritornando al bianco, sta proprio bene!

MaryGi ha detto...

mentre sto leggendo ho giusto una tazza di the che si sta raffreddando... dovrò provare a farne uno di questi "cappottini"....è molto elegante il tuo...
MGrazia

Sandra M. ha detto...

Ma che bella!!!E poi hai inserito una vera miniera di link...GRAZIE!

Silvana ha detto...

Ma è fantastico, un capottino per una tazza, mi piace da matti.
Ciao Silvana

ClaraBelle ha detto...

Ciao Rosa, che meraviglia il cozy per la tazza e grazie per i links, ne ho sempre bisogno!
Ti ho dedicato un premio sul mio blog, ti aspetto a ritirarlo!
Baci,
ClaraBelle

Rosa ha detto...

Uh! Grazie Clarabelle!

Mafy'84 ha detto...

ciao Rosa, grazie per il commento che mi hai lasciato. questi inglesi ne sanno una più del diavolo, pure il maglioncino alla tazzina! il tuo è molto carino davvero!
sai che ho messo la tua pagina di facebook tra le mie preferite sulla mia?
baci e buona domenica.