lunedì 23 febbraio 2015

Periodo nero

Immagine tratta dal web

Non è affatto un bel periodo per me e la mia famiglia. Mio marito ha perso il lavoro e vabbé. Sai che notizia, direte voi. Come tanti, come troppi...a quasi 58 anni, senza alcuna speranza di trovare un'altra occupazione. Considerate poi che abitiamo in Sicilia, in una zona in cui la crisi, a causa della chiusura della FIAT e delle fabbriche dell'indotto, è stata ed è ancora davvero devastante. Ormai camminare per le vie della mia città mette una tristezza infinita. Ci sono centinaia di negozi chiusi. La zona commerciale della città sta diventando un deserto. 
Che fare? Ci facciamo forza pensando che almeno io lavoro e di fame non moriremo.
Ma c'è qualcos'altro che fa impallidire questo problema ai miei occhi. Una mia cugina, con la quale siamo cresciute insieme, come sorelle, sta per lasciare questa vita nel modo peggiore. Un melanoma avuto due anni fa, e solo apparentemente guarito,  ha devastato il suo corpo con metastasi gravissime e ormai siamo arrivati alla fine di tante sofferenze. Sono state sospese tutte le inutili terapie tentate e ormai è in coma, ogni giorno sempre più profondo.
Profondo, come la tristezza che c'è nel mio cuore. Mia cugina non ha sorelle né fratelli, ha perso la mamma tre mesi fa e le sue due figlie sono delle ragazze adolescenti. Noi cugine, la cognata e alcune amiche ci siamo alternate nell'aiutare le figlie e il marito ad assisterla amorevolmente, ma tutto il nostro amore, tutte le nostre preghiere, tutte le cure mediche ricevute, non sono bastate a  salvarla e neanche a prolungarle un po' la vita. Il male è stato velocissimo e ha distrutto il suo corpo e la sua mente. Prego, e in questo la mia fede mi dà forza, che la sua anima trovi presto riposo e sollievo. E che possa vivere serenamente un'altra vita  fra le braccia di  Gesù, che ha tanto amato e che tanto ha fatto amare ai bambini cui per tanti anni ha fatto Catechismo.

Perdonatemi se in questo periodo non ho tempo, né voglia di aggiornare il blog. Spero che possiate aspettarmi.
Vi abbraccio tutte,
Rosa

14 commenti:

Palmieri Savina Tecla ha detto...

Cara Rosa,l'unico conforto che possiamo darti è quello di esserti vicino, anche se non fisicamente, ma con il cuore e con tutto il nostro affetto! Un forte abbraccio Savina

Andreina ha detto...

mi dispiace, la vita ci mette alla prova e non sempre è facile superare questi periodi difficili....
ti abbraccio e prego per voi...

Silvia - Tocco di Lìllà ha detto...

Carissima Rosa, come non pensarti, pregare con te per tua cugina ma soprattutto per le figlie e il marito?
Una preghiera anche per la situazione della tua famiglia, con l'augurio che tuo marito trovi un'occupazione che gli permetta di raggiungere i contributi necessari almeno per la pensione.
Ti abbraccio forte e ti aspetto certamente!!!

Gabry ha detto...

Un abbraccio...

Monika Ventura (etna2000) ha detto...

Ciao Rosa.

Ti mando un grandissimo abbraccio da trasmettere alla famiglia di tua cugina, ma anche per te e la tua famiglia.
Vi metto nel calderone dei beneficiari delle mie preghiere.......

Baci, Monika

Miriam ha detto...

Un abbraccio grande anche a te cara Rosa! Tenete duro, durissimo!

Mughetti Fresie e Tuberose ha detto...

Non devi assolutamente chiedere perdono, lascia stare il blog. Non solo ti aspetteremo ma tutte insieme uniremo le nostre richieste affinchè torni il sereno nella tua famiglia..
Nadia

Rosa ha detto...

Grazie a tutte. Siete molto care.

Anna Lanzarini ha detto...

E noi ti aspettiamo in silenzio, rispettando il tuo volere, ma se hai bisogno siamo qui...
Anna

Silvia ha detto...

Rosa mi dispiace immensamente per questo dolore terribile. Pregherò per tua cugina e per la sua famiglia affinché riesca a trovare la forza di andare avanti. Mi auguro anche che tuo marito possa trovare un lavoro.....lo so son cose più futili ma intanto la vita è fatta anche di questo.
Ti capisco bene perché il dolore di una malattia o perdita stravolge l'anima. ..poi però piano piano si riemerge dalla sofferenza, con più cicatrici, ma si va avanti. Un abbraccio forte forte. Silvia

annalisa574 ha detto...

Rosa ti abbraccio e ti sono vicina in questo momento triste, non ci sono parole giuste per starti vicino nella sofferenza ma sappi che sei sempre nei miei pensieri. Un abbraccio Annalisa <3

Angie ha detto...

un abbraccio forte,
A, ct

Rosa ha detto...

Grazie care amiche.

Donatella Cipolla ha detto...

Mi dispiace tantissimo per tua cugina e la situazione familiare. .. purtroppo stiamo tutti sulla stessa barca. ...poco fa ho subito 2 lutti molto dolorosi... la fede...la preghiera aiuta molto! ! È importante non perdere la calma e l'armonia con i propri cari.