martedì 5 giugno 2012

A lezione di punto perugino....con dolcezza!

Giovedì pomeriggio scorso ho preso un treno e sono andata a Palermo. Ero attesa a casa di Antonella, un'amica conosciuta grazie al forum Isola creativa, insieme ad un gruppetto di altre amiche del forum per un piacevole pomeriggio dedicato al ricamo. C'erano Katya, sua sorella Linda, Giusy e Carla. Antonella è molto brava a ricamare e le abbiamo chiesto di insegnarci il punto perugino o punto gobelin. Lei ci ha piacevolmente intrattenute dandoci tutti i suggerimenti per ottenere un lavoro ben eseguito e con un retro pulito. Intorno alle cinque è venuta a salutarci e a carpire anche lei qualche suggerimento (oltre a qualche regalino!) la nostra amica Anna. Allora abbiamo interrotto il lavoro e abbiamo fatto una bella merenda con un ottimo tiramisù preparato da Antonella, una ciambella ai gelsi che avevo portato io, un vassoio di sfogliatelle, se non sbaglio portate da Giusy e l'immancabile caffé offerto dalla padrona di casa. Poi abbiamo ripreso in mano i nostri ricami e infine ce ne siamo tornate a casa più che soddisfatte per aver imparato una nuova tecnica. Nuova per noi, perché in realtà il punto perugino è un ricamo di antica tradizione.

Oggi vi mostro il frutto di quel rilassante e proficuo pomeriggio. Ognuna di noi ha ricamato la propria iniziale. Ecco la mia R!
Questo è il retro. Non proprio perfetto, ma pulito. C'è un evidente errore nell'ultima riga, perché i punti dovrebbero essere sempre diritti. E non ci dovrebbero essere passaggi di filo. di certo ci avrei messo più impegno se il lavoro avesse dovuto essere a vista fronte e retro. 


Invece la mia R era destinata ad essere montata così:


L'ho ricamata su étamine di cotone con perlé n. 8 e l'ho utilizzata per rivestire un vecchio cuscinetto che una volta trovai all'interno della confezione di un orologio e che ho sempre usato come puntaspilli. Diciamo che adesso è stato ... nobilitato. Vero?

Speriamo di ripetere spesso questi pomeriggi creativi di gruppo. Già se ne prospettano uno dedicato al patchwork e uno all'hardanger. Non vedo l'ora!

16 commenti:

Palmieri Savina Tecla ha detto...

Carino questo punto! Sarà difficile?
Brava come sempre! Un abbraccio
Savina

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Bravissima Rosa! ciao e se ti va passa da me.....sorpresa...

antonella ha detto...

Ma che bella iniziativa, un lavoro stupendo!

Rosa ha detto...

Grazie carissime!
@ Savina
Non è affatto difficile, ma ci vuole precisione e attenzione per non creare pasticci sul retro.

@Simo
Mi fiondo subito!

@Antonella
Quando avremo il piacere di averti con noi?

l'alternativa ha detto...

Brava Rosa, è un punto semplice ma di grande soddisfazione, a me è piaciuto tanto farlo e poi mi son fatta prendere la mano e il disegno del cuscino che hai visto nel mio blog, è in parte disegnato da me. Buon proseguimento dunque.
Baci
Emi

Elena ha detto...

Ciao Rosa
se non dicevi che era il rovescio, io neanche lo capivo.
Complimenti sei proprio brava
Elena

Bruna63 ha detto...

cara Rosa quindi anche tu hai imparato il punto perugino io ho acquistato il libro della Silvana Fontanelli dove da dei consigli anche per il retro !!! cmq e' un punto che mi piace molto ma necessita di un'ottima vista!!!
ps hai visto il mio centrino?
baci
Bruna

Faby ha detto...

Bravissima Rosa...non conoscevo quel punto e mi piace molto, il cuscinetto è delizioso!
Un abbraccio Faby

Anna ha detto...

MAGNIFIQUE !
Bises
Anna

Sandra M. ha detto...

Qui si va proprio sul difficile. Bello il cuscinetto!

Micky ha detto...

Che meraviglia questo cuscinetto! Sei bravissima! Sono contenta che il tutorial ti serva, il tuo portatorta cerrà sicuamente bellissimo.
Micky

Clara ha detto...

Mi piace molto come lo hai realizzato..... E mi piace tanto la stoffa che hai usato. Ormai abbiamo capito che qualsiasi cosa tu faccia, ti riesce a meraviglia!

Silvia - Tocco di Lìllà ha detto...

Ciao Rosa!
Elegantissima la trasformazione dell'ex cuscinetto per orologio!!!
E' venuta a trovarmi a Venezia mia mamma(85 anni e in gamba!) e le ho fatto vedere il tuo Blog e alcune tue creazioni: ha apprezzato tantissimo e anch'io mi sono ri-tuffata molto volentieri tra le tue pagine!
Un abbraccio e sempre COMPLIMENTI! =)

Rosy ha detto...

Ma che dolcezza!! ma davvero era un cuscinetto do un orologio???
CHe bella idea di riciclo, grazie Rosa

Rosa ha detto...

Grazie, siete tutte molto care!

MaryGi ha detto...

quanto è carino!!! conosco questo punto antico solo per averlo sentito nominare, è molto bello..
MGrazia