venerdì 16 agosto 2013

Londra: terza parte

E, come promesso, vi racconto della visita al museo delle cere di Madame Tussaud. Ben quattro ore fra le stupefacenti statue di personaggi del presente e del passato, reali o di fantasia....tutte incredibilmente somiglianti! La sezione dedicata ai supereroi ha fatto divertire tantissimo mio figlio, quella dedicata agli orrori....era davvero terrorizzante, ma la statua che mi ha maggiormente colpita per quanto era somigliante è stata questa: 

Julia Roberts. Impressionante! Sembrava proprio vera!
All'uscita dal museo, abbiamo deciso di andare a visitare lo Zoo, che si trova nella stessa zona, all'interno di Regent's Park. E' molto interessante e ben organizzato. A me non è mai piaciuto vedere gli animali prigionieri, ma qui sono tenuti bene ed è molto istruttivo visitare le varie aree.
Si inizia con l'acquario...

 ...e poi ci sono il rettilario, il padiglione dedicato agli insetti, quello dei primati, quello dei grandi felini, eccetera... che belli i fenicotteri rosa!

E adesso....ecco la sorpresa di cui vi parlavo nel post precedente! Io e mio figlio ci siamo regalati una visita davvero eccezionale! Quantomeno per chi, come noi, ama i film tratti dai romanzi di J. K. Rowling su Harry Potter.
Questi sono gli Studios della Warner Bros dove sono stati girati tutti gli episodi della saga. Sono stati trasformati in una formidabile attrazione che attira ogni giorno una quantità incredibile di appassionati!
Si trova a Leavesden,  a una trentina di chilometri da Londra. Si parte in treno da Euston station e si scende a Watford Junction. Alla stazione c'è un bus navetta che  porta agli studios, che adesso si chiamano " The Making of Harry Potter".

Dopo una lunga fila nella grande sala d'ingresso, tappezzata di enormi posters che ritraggono i personaggi principali della saga, si accede ad una sala proiezioni dove si assiste a un filmato in 4D. Poi lo schermo scompare e appare una grande porta che dà  accesso.....alla Sala Grande di Hogwarts!!!!


Io mi sono emozionata come una bambina!!! Non mostrerò molte foto. Interesserebbero solo  gli appassionati delle storie uscite dalla fantasia della Rowling. E allora mi auguro che un giorno chiunque lo sia, possa andare a visitare questo posto incredibile e vivere la stessa emozione che ho provato io. Tutto ciò che è stato realizzato per girare i film....si è materializzato sotto i nostri occhi! E ci siamo trovati immersi nelle magiche atmosfere dei set, abbiamo scoperto i tanti trucchi cinematografici adottati, come sono stati ottenuti certi effetti speciali e ci siamo resi conto dell'immenso lavoro c'è dietro la realizzazione dei film. Tutto è progettato nei minimi particolari. Dai più piccoli  oggetti (e ne abbiamo visti a migliaia!) ai costumi, alle creature, alle  ambientazioni.
Qui mi vedete davanti alla casa degli zii di Harry, in Privet Drive. Troppo carina! Tipicamente inglese.


In questo spazio esterno c'erano il Nottetempo, la macchina volante del Signor Weasley, il sidecar di Hagrid, gli enormi pezzi degli scacchi animati, il bizzarro ponte di Hogwarts, il cottage ormai disabitato dei genitori di Harry, la tomba di Voldemort... All'interno invece c'erano i vari set: la sala comune dei Grifondoro, il dormitorio, l'ufficio di Silente e quello della tremenda Professoressa Umbridge, le varie aule di Hogwarts, il Ministero della Magia e un'incredibile ricostruzione di Diagon Alley!



Questo è il set che mi ha divertito più di tutti: è la Tana, la buffa casa di Ron e della sua famiglia. Troppo forte vedere la padella che si lava da sola, i coltelli che affettano il pane da soli e i ferri da calza che fanno la maglia da soli! :))))


Molto interessanti gli spazi dedicati alle progettazioni, alla costruzione delle creature: i draghi, i Dissennatori, il Basilisco, la Fenice, gli Elfi domestici.... 
La visita termina in una grande sala dove è ricostruito....il Castello di Hogwarts! Bellissimo! Non è grande come si può pensare, ma è perfetto in ogni minimo particolare! E poi l'ambientazione e l'illuminazione della sala lo rendono molto suggestivo!
So che la mia descrizione non rende neppure lontanamente l'idea di quanto abbiamo visto e quindi....se vi piacciono le storie di Harry Potter....non vi resta che andare a visitare gli studios della WB a Leavesden. Costa un bel po', ma ne vale la pena. Ma ricordate di acquistare i biglietti online. Non vendono i biglietti sul posto. E fatelo con largo anticipo, se volete scegliere il giorno e l'ora che desiderate. Troverete tutte le informazioni utili sul sito dei WB Studios.

Ma se proprio non potete, trovate  un bellissimo reportage in inglese di una visita agli studios "The making of Harry Potter", con numerosissime foto, in questo post. In quest'altro invece c'è un accurato reportage in italiano.

Non posso terminare il reportage del mio viaggio senza una parola sui parchi  di Londra. Per una persona che adora le piante e i fiori come me...sono un vero paradiso! E poi...l'ordine e la pulizia regnano sovrani, nonostante siano frequentatissimi ad ogni ora del giorno, sia dai londinesi, che dai turisti. Che meraviglia!!!


Mi è rimasto solo il rammarico di non aver potuto visitare i Kew Gardens. A quanto pare sono un' eccezionale raccolta delle specie botaniche più disparate. Sarà per la prossima volta! 

11 commenti:

Francesca ha detto...

ciao rosa, e' vero!! sembra lei! Julia Roberts, che bel giro ti sei fatta, divertente

Muscetta ha detto...

Bella questa incursione nel mondo di Harry Potter! Siccome mi sarà difficile andare di persona in un futuro prossimo, ma anche lontano (purtroppo) basta una semplice richiesta personale, o devo organizzare una raccolta di firme per vedere qualche altra meraviglia di questo posto incantato? Aspetto "Patronus", cioè foto del mondo magico. Buona domenica. Tina

seleapi ha detto...

a me invece m.me tusseaud's mi ha sempre lasciata indefferente.. però sarei stata curiosa di vedere qualche scatto in più dal mondo di harry potter!

Rosa ha detto...

@ Iole-seleapi
Anch'io non ero troppo attratta dal Museo delle cere, tant'è che non c'ero mai stata prima. Stavolta ho scelto di andarci per far vedere qualcosa di divertente a mio figlio. E, ti dirò, non me ne sono pentita.

@Tina e Iole
Dai, organizzate la raccolta di firme! Può darsi che mi convinca a postare altre foto. :)))


Mariarita ha detto...

Amorosa buon Onomastico, oggi il tuo nome risplende!!! Non sto bene, ma resisto...ho letto solo ora il commento al mio blog...grazie ;) un bacio Mariarita

Algodão Tão Doce ha detto...

Olá amiga, lindo passeio belas imagens!!!
Beijos Marie.

Sonia ha detto...

ciao Rosa, che bel blog che hai! sono contenta che tu sia passata da me così ho potuto farti visitra e trovare un mucchio di bei post e belle foto! Ti seguo con piacere, oltretutto respiriamo la stessa aria ;-) buon fine settimana, ciao. Sonia

Claudia Magistro ha detto...

splendido viaggio *_*
Cla

Gioia ha detto...

Ciaooo, eccomi sono passata!! Sai che sono una fan di Harry Potter... Ho tutti i libri in lingua inglese comparti proprio a Londra quando studiavo lì in Erasmus!! Che bel reportage, grazie! Mi unisco ai tuoi follower

Rosa ha detto...

Grazie Gioia! Ti consiglio caldamente di andare a Leavesden allora!

Rosy ha detto...

Mi mancava quest ultima parte! Via via che leggevo dicevo al marito: " ci manca da vedere questo, e poi quest altro, ecc. Ecc. Cosi ha preso appunti per un prossimo we. Grazie Rosa!