venerdì 12 febbraio 2010

Profumabiancheria all'uncinetto: spiegazione



Ho avuto diverse richieste per la spiegazione dei profumabiancheria che ho realizzato come regali di Natale. Il modello non è mio, ma di Mirian, una bravissima blogger brasiliana che abita in Giappone. Ho pensato di chiederle il permesso di tradurre la sua spiegazione in italiano e di pubblicarla sul mio blog. Qualche giorno fa Mirian mi ha risposto autorizzandomi, e di questo la ringrazio tantissimo.


Precisando comunque che il modello originale si trova su mirian-crochet.blogspot.com in questo post, eccovi quindi la spiegazione:

Occorrente: cotone n. 8 in due colori a piacere e uncinetto n. 1,25, un nastrino di raso in colore assortito, una saponetta rotonda o ovale.

Con il primo colore avviare 6 catenelle e chiuderle ad anello con una m. bassissima.

1° giro: nell'anello lavorare 3 cat. (sostituiscono la prima m. alta) e 17 m.alte.

2° giro: 4 cat, sopra ogni m. alta del giro precedente lavorare 1 m. alta, 1 cat.

3° giro: 5 cat, sopra ogni m. alta del giro precedente lavorare 1 m. alta, 2 cat.

4° giro: 6 cat., sopra ogni m. alta delgiro precedente lavorare 1 m. alta, 3 cat.

5° giro: 7 cat., sopra ogni m. alta del giro precedente lavorare 1 m. alta, 4 cat.

6° giro: 5 cat., 1 m. alta al centro dell'archetto di 4 cat., 2 cat., 1 m. alta sulla m. alta del giro precedente. Continuando così la lavorazione fino al termine del giro si otterranno 36 m. alte.

7° giro: 3 cat. 2 m. alte nel primo archetto di 2 cat, 3 m. alte nel successivo archetto di 2 cat., 3 cat. In pratica in ogni archetto di 2 cat si dovranno lavorare 3 m. alte. Ogni due blocchi di 3 m. alte si lavoreranno 3 cat.

8° giro: 3 cat, su ogni m. alta del giro precedente lavorare 1 m. alta. In ogni archetto di 3 cat. lavorare 3 m. alte, 3 cat., 3 m. alte.

9° giro: si lavora come l8° giro.

10° giro: si cambia colore e si lavora come l'8° giro.

11° giro: si cambia nuovamente colore e si lavora come l'8° giro.

12° giro: si cambia nuovamente colore e si lavora 1 m. bassa in ogni m. di base, nell'archetto di 3 cat lavorare 6 m. basse.

Chiudere, spezzare e nascondere il filo.

Avremo ottenuto una specie di centrino con ruches.

Mettere il centrino su un piano di lavoro con il rovescio verso l'alto, posizionare la saponetta al centro del centrino e infilare il nastrino, con un movimento dall'interno verso l'esterno, in tutti i buchini dell'ultimo giro. Stringere assestando per bene tutte le pieghe e annodare un bel fiocchetto. Voilà!

Se quache passaggio della spiegazione non è chiaro ricordatevi di guardare il Passo a Passo realizzato da Mirian e capirete tutto senz'altro.

Un consiglio: quando sarete arrivate intorno all'8° giro provate a chiudere il centrino sulla saponetta. A seconda delle dimensioni della vostra saponetta potrebbe servire qualche giro in meno. Ve ne accorgerete per tempo e non sarete poi costrette a disfare il lavoro.

13 commenti:

letizia ha detto...

Cosa posso dire.....GRAZIE voglio proprio provarci!!!!
Un abbraccio Leti

Filly ha detto...

grazie mille Rosa! per la tua traduzione e grazie a Mirian che ha condiviso la sua conoscenza...
avevo già visto in giro questa meraviglia, ma non vi era spiegazione... ho giusto delle saponette profumate e rotonde! sai un pò di tempo fa le realizzavo con i nastri di raso e fiori di filo o altro, in base al tema...
e ne avevo acquistato parecchie perchè non facile da trovare... ormai le saponette sono state quasi bandite con l'arrivo del sapone liquido.... :O(
Ciao Rosa buona domenica ;O)

Ceia ha detto...

Ciao Rosa,
utilissime istruzioni!
Grazie per avermi ricordato l'indirizzo di questo blog... faccio un po' di confusione ad abbinare i nomi di persona ai blog!

a presto!
Rossella by sanremo in maglia!

silvana ha detto...

ciao rosa, sempre molto chiara nelle spiegazioni, grazie, le farò sicuramente, quando avrò un pò di tempo!
per quanto riguarda le foto, la prima è bea (la grande), la seconda è chiara, sul blog non metto immagini in cui le piccole siano riconoscibili,ho paura,sai in giro c'è gente strana(una volta sul mio blog è capitata una persona che cercava con google cose poco raccomandabili, me ne sono accorta con il gadget che ho inserito sulla sinistra).Però su ravelry puoi vedere chiara,lì mi sento più sicura (almeno spero).
Un abbraccio
silvana

luigi@ ha detto...

ciao Rosa i profuma biancheria sono davvero dei regali che le amiche gradiscono sempre questo poi è davvero originale , un grazie a te per la traduzione sempre precisa e minuziosa!!!
è davvero bello incontrare amiche come te e come Mirian che amano condividere gli schemi, non capita spesso questa disponibilità!!!!

Tzugumi ha detto...

Che belli questi sacchettini, a me piacciono tantissimo i profuma biancheria e questi sono particolarmente "invitanti" :) Sono sicura che se li vedesse la mamma - lei usa ancora le saponette nei cassetti - mi chiederebbe di fargliene un paio all'istante!!!

mamanluisa ha detto...

buona serata
Serafina

Patry ha detto...

I porta chiavi sono un amore!! e lo scialle che direeeeeeeee???Meravigliosoooo!!! Ci credo che tua figlia te lo rubi!!! un bacio Patry

Monika Ventura (etna2000) ha detto...

Ciao,

ho visto lo stesso oggetto in un blog tedesco ma fatto a maglia.
Comunque una bella idea.

Baci, Monika

morgana04 ha detto...

bellissimi questo profuma-biancheria! Devo assolutamente provare
Silvia

Stella ha detto...

grazie mille!! bellissimi!!!!!!!!

Stella ha detto...

ho fatto uno per la festa della mamma!!
grazie ancora per la traduzione..lo puoi vedere da me se ne hai voglia!!

ciaoo
Stella

gabriella ha detto...

Grazie..sei tanto gentile!!