martedì 29 marzo 2011

Spring rainbow blanket...e piccolo appello!

Ed ecco a voi........con una presentazione degna di Pippo Baudo, vi mostro la Spring rainbow blanket appena sbloccata! Sapete che non vedevo l'ora di iniziare il corredino per il o la bebè di Diego, cugino-figlioccio che mi è caro come un figlio. Allora, non sapendo ancora il sesso della creaturina, ho scelto questo filato autorigante che contiene tanti colori pastello che sfumando, virano lentamente dall'uno all'altro.
La foto è un po' scura, ma vi assicuro che i colori sono delicatissimi! Ricorda un arcobaleno, ecco perché ho chiamato la copertina in questo modo. Il nome significa infatti Copertina arcobaleno primaverile (spiegazione doverosa rivolta a chi non mastica l'inglese).
Presto scriverò la spiegazione e sarà disponibile gratuitamente sia sul blog che su Ravelry.

****************************

Ma adesso voglio condividere con voi una notizia che ho appreso ieri sera e che ha reso felice me e tutta la mia grande famiglia: arriverà una bambina!!!!!
Diego ha perso la sua mamma troppo presto, prima che potesse darle la gioia di vederlo sposato e padre, prima che potesse avere la felicità immensa di diventare nonna, e di una femminuccia poi! Lei aveva avuto due maschi e i bambini li adorava ed esercitava su di loro un fascino irresistibile, a partire da me, che sono stata la sua prima nipote. Io ho vissuto la mia infanzia con lei, perché mia madre aveva tenuto con sé i suoi fratelli e la sua unica sorella quando mia nonna morì lasciandoli quasi tutti adolescenti. Lei era la più piccola e aveva solo 12 anni più di me e io non la mollavo un attimo. Osservandola mentre lavorava a maglia, all'uncinetto, mentre ricamava, quando realizzava i primi lavori per il corso di cucito, io ho cominciato ad amare questi lavori creativi e la imitavo, piccolissima. I miei primi ferri furono due stuzzicadenti! Mi ricordo ancora le sue risate! Poi m'insegnò, a poco a poco, e io non ho più smesso. Quando ebbe il suo secondo figlio, Diego, mi chiese di esserne la madrina di battesimo. Avevo solo 15 anni. Che felicità! La stessa che ho provato quando Diego mi ha chiesto di accompagnarlo all'altare e la stessa che ho provato ieri sera quando ho ricevuto da Viviana e Diego la notizia che avranno una bambina e che hanno deciso di darle il nome della mia adorata zia. Ho pianto. Io che da giovane dicevo che queste tradizioni ormai non hanno più senso e vanno superate! Io che infatti non ho dato i nomi dei nonni ai miei figli! In questo caso però è stato come un dono per tutti noi, primo fra tutti per mio zio, il papà di Diego, che diventerà nonno di una bambina che potrà chiamare come sua moglie , e che finalmente, dopo sette anni, ha trovato una nuova ragione di vita. Già si è messo a fare l'elenco di tutti i regali che vuole comprare alla nipotina, pensate un po'! E non vi dico quanto è lunga...

******************************
Se non vi siete annoiate e avete avuto la pazienza di arrivare fin qui, adesso passo al piccolo appello di cui parlavo nel titolo del post.
Come sempre ho abbondato nell'acquistare il filato per la copertina. Ho utilizzato circa 300 g e con i 100 g rimasti vorrei realizzare un bel capo per la piccola, non so...una giacchetta o un coprifasce. Ho già salvato alcuni modelli, ma finora nessuno mi soddisfa al 100 %. Avete qualche modello da suggerirmi? Io vorrei cimentarmi con un top-down (non ho mai realizzato capi del genere, da manica a manica sì, ma dal collo in giù no) e utilizzare anche lo stesso punto della copertina. Chi mi aiuta, please?

14 commenti:

Milena ha detto...

Sei riuscita a commuovermi ...... tantissimi auguri ai neo genitori.
Un abbraccio
Milena

Gisella ha detto...

Cara Rosa, come stai?? Ti sei ripresa?? Sono felicissima per l'arrivo imminente della tua nipotina adorata, mi spiace moltissimo ma non sono in grado di aiutarti, mi faceva comunque piacere salutarti e dirti che condivido la tua gioia. Un abbraccio e un bacio Gisella

Maite - vitoma ha detto...

Muy fina, me gusta.
Bss.

marinella ha detto...

Ciao, grazie per la bellissima notizia! hai fatto commuovere anche me.
Anche io da ragazza pesavo a quanto superate fossero certe tradizioni, ma quando ho perso la mia adorata nonna, è stato per me automatico dare a Sara anche il suo nome Stella. "vivere nei cuori di lasciamo dietro di noi non è morire". Portare il nome di una persona amata, è un po' come investire anche questa nuova creatura, delle cose belle che abbiamo nel cuore. Sono felice per te e per i futuri genitori. Un abbraccio Marinella

Angela ha detto...

quanta dolcezza e amore in questo post! Mi sono spuntate le lacrime, io ,invece, con i nomi ho continuato le tradizioni ,ed è stato bellissimo leggere la gioia negli occhi dei nonni che non se l'aspettavano. la copertina sembra zuccherosa è un bellissimo filato. Baci e auguri alla nuova vita.

Vale ha detto...

I miei più cari auguri ai genitori...e anche a te! Confesso che leggere le tue parole mi ha emozionata! Bellissima la copertina che hai realizzato per la bimba; purtroppo non posso aiutarti con lo schema, però prometto che se ne vedrò in giro te lo farò sapere!
Un abbraccio

letizia ha detto...

ciao rosa auguroni per questa notizia, il tuo racconto è davvero commovente
per la tua richiesta su modelli per bimbi, vai sul "La maglia di marica" io ho trovato dei modelli molto carini
Buon lavoro un abbraccio leti

giufra ha detto...

Ciao Rosa, il tuo racconto l'ho divorato!!! mi hai emozionata.....e capisco come ci si tiene rinnovare i nomi..è un gesto bellissimo, anch'io sai ho rinnovato mio fratello chiamando mio figlio Giulio, è come se ci fosse sempre con il suo sorriso!!!!
La copertina è meravigliosa...sei troppo brava, se trovo qualcosa ti farò sapere....di maglia non sono molto esperta....spero ti stia rimettendo presto....augurissimi ai neo genitori e a te...e... adesso basta..bacioni Antonella

Amelia ha detto...

grazie per aver condiviso questa gioia con noi, la copertina è meravigliosa un grande in bocca al lupo al futuro papà

Gabe ha detto...

un post tenero,come è tenera la copertina che hai realizzato.Tanti auguri ai genitori e al nonno della creatura,ciao Rosa

Sandra ha detto...

Quant'è bella! Mi ricorda una copertina lavorata da mia mamma quando aspettavo mio figlio: aveva gli stessi colori...allora il sesso rimaneva una sorpresa fino alla nascita!
La zia , di lassù vi vede e sorride.
-----
Grazie Letizia per l'indicazione del blog di Marìca...sono andata a dare un'occhiata!

Rosa ha detto...

Grazie a tutte per i vostri affettuosi commenti! Un grazie particolare a Letizia. Il sito che mi hai suggerito è un'ottima risorsa!
Bacioni,
Rosa

Ines ha detto...

E molto tenero e commovente quello che hai raccontato. Traspare tantissimo amore in questa famiglia. La dolce bimba in arrivo è molto fortunata! Augurissimi:)

Milù ha detto...

Tenerissima e bellissima la tua copertina come ciò che hai scritto, tantissimi auguri ai genitori e al nonno, che in questa creatura troverà che la vità è bella sempre e comunque.
Baci