domenica 19 luglio 2015

Borsa Lilium

Non poteva che venirmi in mente il candore del giglio quando ho pensato a nome da dare a questa borsa. E' proprio bianchissima, un bianco ottico abbagliante.  Ho lavorato una fascia a punto canestro fra due fasce di maglie basse. La particolarità sono i due "cordoli", lavorati a mezza maglia alta in rilievo, che delimitano i confini fra e fasce lavorate a punti diversi. Per rifinire i bordi ho lavorato i soliti quattro giri a maglia bassissima, prendendo però solo il filo posteriore del punto. Un bel ciondolo color argento antico funge da bottone e una bella catena, più o meno dello stesso colore, è stata montata come tracolla.


A me  piace molto com'è venuta. E a voi?

12 commenti:

dolcezzedimamma ha detto...

A me piace MOLTISSIMO!

Rosa ha detto...

Grazie cara! Anche le tue sono stupende! Ormai siamo vittime di questa folle mania...e il bello è che non vogliamo guarire! :)))

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Molto elegante, complimenti

Gabri Ercole ha detto...

Veramente molto elegante!!!Bravissima!!

Donia ha detto...

Cudowna torba!!!
Serdecznie pozdrawiam:))

Francesca ha detto...

sempre piu' raffinate le tue borse e fai bene a variare i punti, le rendono piu' uniche

Teresita ha detto...

Es preciosa esta cartera!!!

Mammazan ha detto...

Cara Rosa
Mi ha fatto molto piacere ricevere la tua visita: sei andata pescare una ricetta pubblicata ben 4 anni fa!!
Mi riferisco al dolce con il latte di mandorle.
Intanto complimenti per il tuo blog..Ti rubo qualche idea per confezionare una borsetta...
Per me sono tutte bellissime ed eseguite alla perfezione!!
Un abbraccio e a presto!

Clemilde ha detto...

Olá Rosa!
Só hoje vim agradecer sua visita. Aproveitei para ver seus lindos trabalhos. Adorei. Beijos

Ðú® ha detto...

Muito lindo seus trabalhos, adorei vir aqui.

Casa Oficio ha detto...

Que linda, adorei! Beijos amiga Rosa

Assia ha detto...

È molto ma molto bella, complimenti!!!