La casetta della foto d'apertura è un cottage privato che si trova in Scozia, ad Edimburgo, all'interno dei Princess Gardens in Princess Street.
Fotografata da me il 2 agosto 2010.
L'ho scelta come immagine di apertura del mio blog perchè rappresenta la casa dei miei sogni.

domenica 20 aprile 2014

Buona Pasqua!

Felice Pasqua di Resurrezione a tutti!

venerdì 18 aprile 2014

Ecco l'Agnello di Dio

E' Venerdì Santo, il giorno in cui i Cristiani fanno memoria della passione e morte di Gesù. La simbologia cristiana definisce il Cristo l'Agnello di Dio, la vittima  di un sacrificio speciale, perché  volontario. Gesù dona la Sua vita, fra indicibili sofferenze,  per redimere l'umanità.
A questa simbologia Pasquale si rifà la dolcissima tradizione siciliana di preparare e donare ad amici e familiari le pecorelle e gli agnelli di pasta  di mandorle, o pasta reale, o marzapane che dir si voglia.
E anche quest'anno, nonostante sia oberata di lavoro per l'imminente ristrutturazione della mia cucina, ho voluto rispettare la tradizione. Ed ecco, appena finito di dipingere, il gregge che ho prodotto quest'anno.


In questo periodo il post in cui ho mostrato per la prima volta le pecorelle pasquali, in cui troverete la ricetta tradizionale per prepararle,  è in assoluto uno dei più consultati del blog.  Si vede che la pasticceria siciliana è apprezzata e sempre più conosciuta! E mi fa piacere contribuire, anche in piccolissima parte,  a tutto ciò!
A presto per gli auguri pasquali,
Rosa

martedì 1 aprile 2014

Commenti graditi....ma come rintracciarvi?

Ultimamente mi arrivano commenti, sempre graditissimi ovviamente, da lettrici che hanno il profilo Google plus, che io non ho. Mi riesce quindi  impossibile rintracciare queste persone  per rispondere. Nel caso quindi i vostri commenti abbiano lo scopo di chiedere chiarimenti o consigli, vi prego di lasciarmi un recapito e-mail o di scrivermi direttamente all'indirizzo e-mail che trovate sul mio profilo blogger.
La stessa cosa vale per i nuovi followers che non hanno un profilo blogger o non l'hanno reso pubblico.
Grazie mille!


venerdì 28 marzo 2014

Bolero a maglia superfacile (Super easy shrug)

Prma che non sia più tempo di mostrare handmade realizzati in lana, volglio mostrarvi uno dei miei ultimi lavori.




Questo bolero l'ho fatto qualche settimana fa per una mia cugina. Gliel'ho regalato per il compleanno e le è piaciuto moltissimo. Il filato è incredibilmente morbido, sui toni del grigio. Può essere indossato con una spilla sul davanti o aperto e non scivola comunque. La realizzazione è vergognosamente facile! 

Occorrente
Circa 300 g di filato acrilico effetto mohair.
Ferri n. 7

Punti impiegati
Coste 2/2 = 1°ferro: due diritti e due rovesci per tutto il ferro  2° ferro: lavorare le maglie come si presentano)
Punto sfilato a legaccio  già spiegato in questo post (click sulla parola colorata)

Spiegazione
Si tratta di un semplice quadrato lavorato a maglia. Ho avviato 100 punti (ma voi regolatevi in base al vostro campione). Ho iniziato con un  bordo a coste 2/2  alto circa 12 cm. Ho proseguito con un punto semplicissimo a maglie scivolate, già spiegato in questo post, e infine ho chiuso con un bordo a coste 2/2 della stessa altezza di quello iniziale. Ottenuto il quadrato ho chiuso il lavoro senza serrare troppo le maglie. A questo punto bisogna piegare il lavoro esattamente a metà e cucire su entrambi i lati, a partire dal bordo a coste, per una ventina di cm, lasciando libero lo spazio per infilare le braccia. 
Fatto!

Il modello è realizzabile tranquillamente anche in cotone (consiglio un cotone non troppo sottile, tipo il n. 5 o il n. 3) e, in questo caso,  sarà molto utile per coprire le spalle  nelle sere d'estate. 
Fatemi sapere se le spiegazioni sono abbastanza chiare. In caso contrario....sono sempre qui per darvi una mano.

Il pattern è anche disponibile gratuitamente qui su Ravelry, quindi chi lo dovesse realizzare potrà linkare il suo lavoro al mio progetto free. Grazie!

lunedì 17 marzo 2014

Purtroppo.....


Una gastroenterite infettiva fulminante, nonostante fosse già vaccinato, ci ha portato via il nostro cucciolo.
Non vi dico quanto ha sofferto. E noi con lui. Non c'è fortuna in questo periodo. 
Sono tristissima amiche mie, e il mio corpo reagisce con mal di testa allucinanti. Mi dispiace dovervi dare sempre brutte notizie, che tra l'altro, quelle sui miei animali intendo,  non sono le sole che hanno colpito la mia famiglia di recente.
Spero di riprendermi  e di tornare presto. Pensatemi.

mercoledì 12 marzo 2014

Un nuovo amico.

A casa mia è arrivato un altro piccolo amico a quattro zampe. E' entrato di botto, con l' irruenza tipica dei cuccioli. E ha subito conquistato tutti. Anche me, che non ero per niente d'accordo ad allargare ancora il gruppo di amici animali. Non mi sono ancora affatto ripresa dal dispiacere di aver perso Zagor e non volevo prendere un altro cane così presto. Ma gli altri componenti della famiglia non hanno resistito alla tentazione.....e allora....eccolo qua! E' un Bull Mastiff e si chiama Yuri. 
Ha solo due mesi, ma è già un bel pacioccone. Contrariamente a quanto può far pensare il suo musetto malinconico, è sempre allegro, vorrebbe giocare continuamente e mangia che è un piacere.
Spero che cresca bene e che potremo goderci la sua compagnia per tanto tempo.

mercoledì 26 febbraio 2014

I mini corsi dell'Isola creativa

Sul forum Isola creativa si è deciso di organizzare periodicamente dei brevi corsi, per far sì che ogni iscritta, seppure realizzando un lavoro non troppo impegnativo,    possa apprendere delle nuove tecniche "craftose". Ovviamente, di volta in volta, cambia la persona che segue tutte le altre durante l'esecuzione del lavoro, dando istruzioni e consigli.  Voi potreste dire: "E che ce ne importa a noi?"  E invece sì che ve ne può importare! Perché i dettagliatissimi tutorials,  rimarranno lì, disponibili gratuitamente in rete  per chiunque.
Il forum è visitabile da chichessia, anche senza iscrizione. Ma ovviamente sarebbe un piacere per noi se le vostre visite si traducessero in un'iscrizione e un' abituale frequentazione. 

Come forse ricordate a dicembre, seguite da Clara, abbiamo realizzato un lavoro di cucito creativo, un delizioso alberello di Natale cicciotto. Il mio ve l'ho mostrato qui. 

A gennaio invece è toccato a me dare il via a una serie di mini CAL (Crochet Along). Per dirla in breve si tratta di lavori all'uncinetto da realizzare in gruppo, seguendo dettagliati tutorials pensati per debuttanti assolute in questa tecnica, ma interessanti anche per chi sa già lavorare all'uncinetto.
Oggetto del primo mini CAL è stato un pattern di Fiberflux, la Pinot noir infinity scarf.

Troverete il mio tutorial cliccando  qui.

Questa è la mia sciarpa, ma andate a dare un'occhiata anche alle altre. Una più bella dell'altra! Con mia grandissima soddisfazione sono riuscite a portare a conclusione il lavoro anche ragazze principianti assolute!
Io poi ho deciso di completare il mio lavoro con un berretto e degli scaldapolsi da abbinare a dei guanti neri che avevo già.



Sempre a gennaio , grazie ad Alessia, abbiamo imparato a fare dei gessetti profumati, da usare come profumatori per cassetti. La discussione in cui trovate le istruzioni potete trovarla qui.


E questi sono i miei gessetti che profumano di rosa, di fiore di loto e di lavanda. Io li ho fatti con degli stampi da ghiaccio, ma altre amiche del forum hanno usato stampi fantastici e hanno ottenuto risultati davvero belli. Anna poi, con la sua fantasia e creatività, ne ha fatto qualcosa di veramente carino e originale. Guardate qua!

E i mini corsi si susseguono di continuo! Presto vi parlerò del mini CAL di febbraio e di tutto il resto che bolle in pentola....