venerdì 30 dicembre 2011

I buccellati di papà


Ormai anche qui in Sicilia in questo periodo i supermercati vendono migliaia di panettoni e pandori, ma questi sono i veri dolci natalizi siciliani: i buccellati! Ne esistono due varianti: quelli ai fichi secchi e quelli alle mandorle. I primi di gran lunga più popolari nel palermitano, i secondi più tipici dei paesini di montagna. Di questi ultimi possiedo delle ottime ricette, che ho raccolto nei vari paesini in cui ho insegnato quand'ero ancora supplente. Ricette che ho provato con ottimi risultati e che posterò in un'altra occasione.
Oggi invece ho deciso di postare la ricetta dei buccellati ai fichi secchi che mio padre realizza ogni anno, ancora adesso che, dopo una vita di lavoro nel suo laboratorio di pasticceria, è in pensione da anni ormai. Ma lui i suoi dolci li faceva con amore e con passione e adesso continua a farli con lo stesso amore non più per i clienti, ma per i suoi familiari. E noi, ovviamente, gli diamo gran soddisfazione mangiandoli con grande piacere. Unico problema: i chili di troppo che continuiamo a mettere...
Ma via, questo non è proprio il periodo di pensare alla dieta!
Attenzione: siccome nessuno in Sicilia si sognerebbe di fare i buccellati solo per sè, bensì si fanno anche per regalarli ad amici e parenti, le dosi che vi dò sono per 5 chili di farina. E poi, non c'è problema, sono dolci che si conservano a lungo, sicuramente per tutto il periodo delle feste. Ovviamente nulla vieta di dimezzarle o ridurle ad un terzo.
Ingredienti:
Per l'impasto:
Kg 5 di farina
Kg 1,750 di zucchero
Kg 1,750 di strutto
g 4o di ammoniaca
g 60 di miele
1 lt di latte
buccia di due o tre limoni grattugiata
Per il ripieno:
kg 3 di conserva (o marmellata di albicocche passata)
kg 4 di uva passa
Kg 1 di fichi secchi
g 500 di mandorle tostate
g 150 di cioccolato fondente
due bustine di vanillina
un cucchiaio di cannella
Un uovo per spennellare.
Disporre la farina a fontana e, al centro, mettere lo strutto, lo zucchero, il miele, la buccia dei limoni grattugiata, l'ammoniaca, il miele. amalgamare gli ingredienti al centro della fontana di farina aggiungendo a poco a poco circa mezzo litro di latte. Cominciare poi ad intridere la farina, aggiungendo man mano altro latte. Quando la farina sarà tutta incorporata, impastare energicamente la massa ottenuta. Formare una palla e mettere a riposare in frigo coprendo con pellicola.
Preparare il ripieno aggiungendo alla conserva l'uva passa, i fichi tagliati a pezzettini, le mandorle tostate e sminuzzate grossolanamente, la cioccolata a pezzettini, la vanillina e la cannella. Amalgamare bene e, se l'impasto dovesse risultare troppo duro, aggiungere altra marmellata.
Spianare la pasta con il mattarello, ricavarne dei cerchi, mettere al centro dei filoncini di ripieno, , ripiegare la pasta sopra il ripieno e sigillare dando la forma di un ferro di cavallo. Volendo si possono modellare i buccellati a ciambella. A questo punto bisogna pizzicare i buccellati con un attrezzo apposito, che ha la forma di una pinza con i bordi spizzati. Non avendolo si può usare una forchetta per bucherellare la superficie dei dolci. Infine spennellarli con uovo battuto e infornare a 18o° finchè non avranno assunto un bel colore dorato.
A domani per gli auguri di fine anno!

8 commenti:

Andreina ha detto...

grazie per questa ricetta golosa......

Annarita ha detto...

Son sicura che alla fine non lo farò,ma è un dolce che è molto vicino ai miei gusti......spero un giorno di trovarmi nel periodo natalizio da quelle parti....ne approfitterò alla grande!!
Auguro a te e alla tua famiglia un 2012 sereno e proficuo.
Ciao
Annarita

Sandy (miss Potter) ha detto...

Ciao Rosy, questi dolcetti sono sicuramente una bomba calorica di delizia!!!
Adoro il sapore della frutta secca, impazzisco per i sapori dolcissimi!

Tanti auguri, buon 2012!!!!

Sandy

girasolina ha detto...

Ottimi i buccellati con i fichi e complimenti al tuo papà che continua a prepararli.
Auguri di un sereno 2012 a te e alla tua famiglia.

anna63li ha detto...

SPLENDIDO!
ti faccio i miei più cari auguri di un sereno anno nuovo, per te ,per i tuoi cari e per l'ultima arrivata nella vostra famiglia !!!
Anna

seleapi ha detto...

che buoni i buccellati! peccato che io non abbia nessuno che me li prepari..
ed è strano, di tutta la pasticceria siciliana sono forse il dolce che amo di più.. il resto è troppo dolce per i miei gusti!
ciao rosa, tanti tanti auguri di un sereno 2012 a te e a tutti i tuoi cari ;)

Rosa ha detto...

Grazie carissime! Ricambio gli auguri di vero cuore!

mamanluisa ha detto...

tanti cari auguri di buon anno !
buoni i buccellati!!!!!!!